Vellutata di patate e pere

Vellutata di patate e pere

con Nessun commento

Ingredienti

Porri: 80 g

Burro: 40 g

Patate: 900 g

Pere: 500 g

Brodo vegetale: 750 ml

Sale: q.b.

Pepe nero: q.b.

Gorgonzola morbido: 150 g

Speck: 4 fettine non troppo sottili

Preparazione

Pela le patate e tagliale a dadini. Lava bene le pere con la buccia, dividile in 4 spicchi e tienine circa mezza con la buccia da usare per la decorazione del piatto. Sbuccia le altre, eliminando la parte centrale con i semi, il torsolo e il picciolo, e tagliale a cubetti.

Monda il porro, sciacqualo bene per eliminare ogni residuo di terra e affettalo finemente. Fai fondere in un tegame il burro a fuoco dolce e unisci il porro affettato. Fallo appassire a fiamma dolce mescolando spesso per circa 5 minuti, finché non si sarà ammorbidito.

Unisci le patate e le pere a cubetti e mescola per far insaporire. Sala leggermente e pepa a piacere, copri con il brodo freddo e porta a bollore. Abbassa la fiamma e prosegui la cottura con un coperchio per circa 25 minuti, finché le patate non risulteranno ben morbide schiacciandole con una forchetta.

Durante il tempo di cottura della zuppa, elimina il grasso (se presente) dalle fettine di speck e taglialo a striscioline sottilissime, di pochi millimetri. Fallo rosolare in un’ampia padella antiaderente cercando di evitare che le striscioline si sovrappongano (eventualmente cuocilo a più riprese), saltandole ogni tanto e facendo attenzione che non si brucino.

Trasferiscile su un vassoio coperto di carta da cucina in un unico strato e lasciale raffreddare completamente per render le striscioline ancora più croccanti.

Una volta cotta la zuppa, fuori dal fuoco, unisci il gorgonzola privato della crosta e tagliato a pezzetti e frulla il tutto con un mixer a immersione fino a ottenere una consistenza cremosa e vellutata e dividila in 4 ciotole.

Taglia la pera rimasta a fettine sottilissime, con la buccia, decora le porzioni con qualche dadino di pera, una manciata di striscioline di speck croccante e una spolverata di pepe nero. Servi subito.

 

Una ricetta di Barbara Toselli per la rivista Cucina Naturale