Orzotto di primavera con asparagi e lenticchie

Orzotto di primavera con asparagi e lenticchie

con Nessun commento

Ingredienti per 4 persone

Orzo perlato Altromercato: 320 g

Asparagi: 1 mazzetto

Lenticchie Solidale Italiano Altromercato: 120 g

Scalogno: 1

Burro chiarificato (o olio):1 cucchiaino

Parmigiano reggiano grattugiato (oppure lievito alimentare in scaglie):2 cucchiai

Succo e scorza di 1 limone non trattato

Olio EVO Bio Solidale Italiano:2 cucchiai

Sale marino: q.b.

Brodo vegetale:q.b

Preparazione

Metti l’orzo a bagno per un’ora in acqua fredda.

Nel frattempo occupati del condimento del risotto. Spremi il limone e grattugia la scorza e tieni da parte.

Cuoci in abbondante acqua le lenticchie per 20 minuti e sala solo a fine cottura, dopo averle scolate.

Monda gli asparagi, tagliali a tocchetti e falli saltare in padella con un cucchiaio d’olio e un pizzico di sale marino integrale.

Trascorso il tempo di ammollo, metti a scaldare il brodo vegetale e fai appassire in un cucchiaio d’olio a fuoco basso lo scalogno tritato.

Aggiungi l’orzo e fallo tostare qualche minuto, prima di sfumare con il vino bianco.

Procedi ora come per un risotto: aggiungi abbondante brodo vegetale e fai cuocere per un’ora. Mescola di tanto in tanto e aggiungi eventualmente altro brodo caldo.

A cinque minuti dalla fine aggiungi all’orzo anche gli asparagi, le lenticchie e il succo di limone per far amalgamare i sapori.

Spegni il fuoco e manteca con il burro chiarificato (oppure l’olio), il parmigiano (o il lievito alimentare in scaglie) e la scorza di limone.

Fai riposare l’orzotto per qualche minuto con il coperchio, prima di dare un’ultima mescolata e servire.

Ricetta di Moretto's Chefs per "Il Circolo del Cibo"