Giochi sotto l’albero

Giochi sotto l’albero

con Nessun commento

Si avvicinano le feste e per aiutarti a trovare il regalo giusto che faccia felici grandi e bambini (soprattutto i bambini) abbiamo selezionato una gamma di giochi per tutte le età. Giochi e libri accuratamente scelti per il loro valore pedagogico, ma anche per l'attenzione che i produttori ripongono per il rispetto dell'ambiente e dei diritti dei lavoratori.

Sfoglia il catalogo e scegli il regalo che più fa per te.

Arrivano i Buoni

Arrivano i Buoni

con Nessun commento

Dal 1° al 31 Dicembre, in tutte le Botteghe Amandla,
ogni 25€ di spesa riceverai un buono da 10€.

UN MOTIVO IN PIÙ PER VENIRCI A TROVARE!

Il Buono potrà essere utilizzato dal 1° al 31 Gennaio 2019
a fronte di una spesa minima di 40€ di prodotti Altromercato.

COME FUNZIONA LA PROMOZIONE

  • Per ottenere il Buono basta acquistare qualsiasi prodotto presente all’interno di una Bottega Amandla senza limitazioni.
    Ogni 25€ di spesa si ha diritto ad un buono.
  • Riceverai un'email di conferma, che dovrai stampare e presentare al momento di utilizzo del Buono.
  • Il Buono Spesa è utilizzabile solo per l’acquisto di prodotti Altromercato e tutti i marchi da esso commercializzati (Natyr, Auteurs du Monde, Solidale Italiano, Libera, Quetzal).
  • Il Buono Spesa è utilizzabile solo nel punto vendita che l’ha emesso*, nel rapporto di n. 1 buono ogni 40€ di spesa e in unico scontrino (es.: su una spesa di 45€ può essere utilizzato n. 1 buono, su una spesa di 100€ possono essere utilizzati n. 2 buoni).
Natale in Bottega (orari e aperture straordinarie)

Natale in Bottega (orari e aperture straordinarie)

con 1 commento
Per i tuoi regali di Natale scegli i prodotti del commercio equo e solidale.
Le nostre Botteghe sono aperte tutto il mese di dicembre (o quasi) e i nostri volontari sempre pronti per aiutarti a scegliere il regalo perfetto.
Passa a trovarci e scopri tutte le proposte che abbiamo pensato per te.

BOTTEGA BERGAMO

Via Baioni, 34
035 210 520 – baioni@amandla.it

9.30/12.30
15.30/19.00
Chiuso il lunedì pomeriggio

APERTURE STRAORDINARIE:

  • Sabato 8
  • Domenica 9
  • Domenica 16
  • Domenica 23
  • Lunedì 24

BOTTEGA GAZZANIGA

Via Cesare Battisti, 33
035 714 691 – arpilleras@amandla.it

9.00/12.30
15.30/19.00
Chiuso il lunedì mattina

APERTURE STRAORDINARIE:

  • Sabato 8
  • Domenica 9
  • Lunedì 10 (pomeriggio)
  • Domenica 16
  • Lunedì 17 (pomeriggio)
  • Domenica 23
  • Lunedì 24

BOTTEGA CALUSCO

Via V. Emanuele, 106
035 799 055 – algomas@amandla.it

9.00/12.00
15.30/19.00
Chiuso il lunedì

APERTURE STRAORDINARIE:

  • Sabato 8: 15.00/18.30
  • Domenica 9: 15.00/18.30
  • Domenica 16: 9.00/12.30 - 14.30/18.30
  • Domenica 23: 9.00/12.30 - 14.30/18.30
  • Lunedì 24: 9.00/12.30 - 15.00/18.30

BOTTEGA SERIATE

Corso Roma, 55/M
035 301 385– tdtu@amandla.it

9.00/12.30
15.30/19.00
Chiuso il lunedì

APERTURE STRAORDINARIE:

  • Sabato 8
  • Domenica 9
  • Domenica 16
  • Domenica 23
  • Lunedì 24
Una storia di donne, intrecci e libertà

Una storia di donne, intrecci e libertà

con Nessun commento

Il cesto con i prodotti del Commercio Equo e Solidale è ormai diventato un “classico” tra i regali di Natale, un dono pieno di golosità che sostiene progetti di sviluppo nel sud del Mondo.
Un progetto in particolare è strettamente legato, anzi, intrecciato a questi cesti: BaSE

BaSE, abbreviazione di Bangladesh Shilpo Ekota, ossia Unione Artigiana Bangladesh, è un consorzio costituitosi formalmente nel 1992 per coordinare il lavoro di piccoli gruppi di artigiani situati principalmente nella aree rurali di questo paese e che negli anni è cresciuto fino ad ottenere, nel 1999, la registrazione ufficiale tra i soci di WFTO (World Fair Trade Organization), diventando una delle più grandi organizzazioni di Commercio Equo e Solidale in Asia.

BaSE coinvolge principalmente soggetti che si trovano in una condizione di doppio svantaggio: essere donne e vivere in villaggi rurali isolati. Le attività artigianali promosse da BaSE creano opportunità di lavoro in loco risolvendo la difficoltà di ricevere sostegno continuativo da parte delle grandi istituzioni di sviluppo e cooperazione (il Sud-Ovest del Bangladesh è infatti una delle regioni più difficilmente raggiungibili del Paese, a causa della distanza e della carenza di infrastrutture) e creando prospettive di rapporti paritari con gli interlocutori del “mondo privilegiato”. Le donne coinvolte, senza alcuna distinzione religiosa, possono conciliare un’attività generatrice di reddito con la cura della casa e dei figli, poiché i prodotti vengono realizzati nelle proprie abitazioni o nei cortili, acquisendo allo stesso tempo maggiore consapevolezza delle proprie capacità e qualche piccola libertà in più, come ad esempio la possibilità di allontanarsi da casa per portare i lavori realizzati al magazzino centrale.

Questa maggiore libertà ha creato nei primi tempi non poca preoccupazione da parte degli uomini e degli anziani del villaggio, ma la costanza delle donne e i risultati ottenuti con il loro lavoro, alla fine hanno portato un generale cambiamento psicologico, morale e sociale. Una rivoluzione che parte dunque dalle donne, che vengono da subito chiamate ad un atteggiamento di responsabilità e di solidarietà, che si esprime anche nel destinare una parte dei ricavi della loro attività a un fondo comune, cui possono attingere in caso di difficoltà.

In questi anni, circa 10.000 donne coinvolte in BaSE hanno imparato a scrivere, a fare i conti, a contrattare l’acquisto delle materie prime, a effettuare il controllo di qualità e organizzare il trasporto dei loro prodotti e, con il frutto del loro lavoro, hanno potuto garantire cure mediche a sé e ai propri familiari, far studiare i figli, garantire una dote alle figlie, riparare o ampliare le loro case.

Al sostegno dell’attività produttiva delle cooperative di artigiane, BaSE affianca una serie di programmi sociali come la formazione sui temi dei diritti umani con sostegno legale ove necessario, salute ed educazione dei bambini, informatica, allevamento e piscicoltura; mette a disposizione fondi rotativi cui ogni donna può ricorrere per necessità come spese scolastiche e mediche o altri eventi straordinari e organizza attività di screening e conseguenti campagne sanitarie.

La produzione artigianale delle cooperative di donne bengalesi si è diversificata, nel corso degli anni, dando origine ad un ampio catalogo di prodotti. Attualmente le cooperative legalmente costituite sono 13, ma sono attivi anche una decina di gruppi di lavoro spontanei che fanno comunque riferimento a BaSE per la commercializzazione dei loro prodotti.

La storia di BaSE è legata profondamente alla figura del padre missionario Giovanni Abbiati, che iniziò con le donne del villaggio di Bhabarpara l’avventura del “lavoro della juta”, da cui ha preso vita l’intero progetto. La sua scomparsa ha lasciato la cooperativa nel caos, ma la rete di rapporti creatasi negli anni e la volontà delle donne ha permesso loro di superare il breve periodo di disorientamento e l’organizzazione ha ritrovato un suo equilibrio e uno staff interamente bengalese in grado di dirigerla.

I problemi non mancano: un controllo di qualità non sempre rigoroso, il forte aumento del costo della juta, ma molti gruppi sono dinamici e innovativi e hanno aderito con convinzione ai progetti di sviluppo elaborati con la rete di partner commerciali che si è creata negli anni.
La sfida è impegnativa: rinnovarsi, senza perdere l’ispirazione originaria, ma non è impossibile. BaSE potrà continuare ad esistere se i suoi membri andranno avanti ad agire sempre per il bene comune perché le donne del Bangladesh possano continuare a dire: “Io, nel mio lavoro, sono libera”.

Giochi e Prima Infanzia

Giochi e Prima Infanzia

con Nessun commento

Tante idee regalo dedicate al mondo dei bambini: giochi in legno per i piccolissimi, giocattoli per tutte le età e prodotti biologici per la detergenza.
Sfoglia i cataloghi e scopri l'idea regalo che fa per te!

CATALOGO GIOCHI 2018

CATALOGO GIOCHI IN LEGNO PRIMA INFANZIA

DETERGENZA BIMBI

Acquisto Collettivo: Patata BIO e Farina di Mais

Acquisto Collettivo: Patata BIO e Farina di Mais

con Nessun commento

La Cooperativa Sociale Cantiere Verde realizza e si prende cura di parchi e giardini pubblici e privati, svolge lavori forestali e si occupa di Agricoltura Biologica con un progetto specifico. Al rispetto e alla valorizzazione dell'ambiente si affianca in modo determinante la finalità della creazione di occupazione lavorativa e inserimento sociale di persone svantaggiate.

I prodotti prenotabili:

  • Patate gialle BIO [sacco da 5kg] > € 9.00
    Dalla pasta soda, compatta e poco farinosa, qualità che la rendono indicata in frittura, al forno o in umido. Ottima se lessata perchè trattiene molto bene l'umidità. Tende a sfarinarsi poco, per cui è poco adatta per essere utilizzata come ingrediente.

  • Patate rosse a pasta gialla BIO (calibro medio piccolo) [sacco da 5kg] > € 9.00
    Una patata allegra dalla buccia colorata,adatta per essere lessata o arrostita (rimane intatta anche dopo la cottura). Molto saporita, fondente in bocca. Si può mangiare anche con la buccia che è molto sottile.

  • Patate viola BIO [sacco da 5kg] > € 9.50
    Dal sapore dolce, simile a quello delle castagne, e un profumo che ricorda la nocciola, si prestano a diversi usi in cucina e si possono utilizzare con successo sa in preparazioni dolci che salate.
  • Farina di mais rostrato rosso di Rovetta [confezione da 1 kg] > € 3.90
  • Farina di mais spinato di Gandino [confezione da 1 kg] > € 3.90

Ricorda che se sei socio della Cooperativa, presentando la tua carta "Siamo Soci! Amandla" al momento del ritiro hai diritto ad uno sconto del 10% in più.

 

Non sei ancora socio? Basta una quota sociale di 43 euro per diventarlo e sostenere moltissimi progetti di economia solidale.
Vuoi saperne di più? Contattaci: 035 19910967 - info@amandla.it

Acquisto Collettivo: Mozzarelle di Bufala & Co.

Acquisto Collettivo: Mozzarelle di Bufala & Co.

con Nessun commento

Il g(i)usto della mozzarella. Dalla Cooperativa Le Terre di Don Peppe Diana LiberaTerra di Castel Volturno (Caserta) vi proponiamo i seguenti prodotti:

  • Mozzarella di bufala campana D.O.P.
    • tonde - 2 x 250g > € 7.80
    • tonde - 5 x 100g > € 7.80
    • nodini - 5 x 100g > € 8.40
    • trecce - 2 x 250g > € 8.40
    • tonda singola - 250g > € 4.20
  • Ricotta di bufala campana
    • fiscella imbustata - 250g > € 2.60
  • Scamorza di bufala campana
    • sottovuoto - 250g circa > € 22.50/kg

La Mozzarella di Bufala Campana, la Ricotta e la Scamorza prodotte dal caseificio della cooperativa "Le Terre di don Peppe Diana  Libera Terra" sono realizzate con latte di bufala intero fresco proveniente da allevamenti scrupolosamente selezionati.
Il latte viene lavorato in tempi molto brevi dalla mungitura, rispettando il processo artigianale di produzione.

La mozzarella è di colore bianco porcellanato ed ha una crosta sottilissima e liscia, con la struttua a foglie sottili e priva di occhiature. Il sapore è molto intenso e inconfondibile, tipico di questo formaggio fresco a pasta filata della grande tradizione casearia campana.

Il caseificio della cooperativa "Le Terre di don Peppe Diana Libera Terra" aderisce al consorzio di tutela della mozzarella di Bufala Campana DOP.

Il caseificio è dedicato a Don Peppe Diana, il sacerdote ucciso nella sua chiesa il 19 marzo 1994 a Casal Principe, per non aver mai chinato la testa contro la violenza e l'arroganza della camorra.

1 2 3 4 48