Cooperativa Valdibella: la Sicilia al naturale

Cooperativa Valdibella: la Sicilia al naturale

con Nessun commento

La scelta delle Botteghe Amandla è sempre stata quella di sostenere produttori che condividessero la nostra stessa visione di un mondo più giusto e sostenibile, dove il rispetto per l'uomo e per l'ambiente vanno di pari passo.
Non potevamo allora non concedere un po' spazio sui nostri scaffali ai prodotti della Cooperativa Valdibella, che riunisce gli agricoltori siciliani di Camporeale che attraverso la coltivazione biologica e la tutela della biodiversità portano avanti l'impegno sociale della lotta alla mafia e promuovono l'inserimento lavorativo per giovani in difficoltà.

AGRICOLTURA BIOLOGICA E SOSTENIBILITA'

Nel 1988 alcuni agricoltori nel territorio di Camporeale, nella parte occidentale della Sicilia, fondano la Cooperativa Valdibella che decide sin da subito di dedicarsi alla coltivazione di prodotti da agricoltura biologica. “Abbiamo raggruppato dei produttori nel nostro progetto per produrre, trasformare, e commercializzare direttamente i nostri prodotti senza passare attraverso terzi” racconta Massimiliano Solano. La Cooperativa Valdibella diventa una comunità di agricoltori che condividono la stessa visione: produrre il meglio sul proprio territorio dando possibilità di lavoro a giovani in difficoltà, garantendo un’adeguata remunerazione del lavoro a ciascun socio. "I valori di Valdibella sono unici: un modello sociale, un valore aggiunto al rispetto della natura e dell’individuo ed inoltre rappresenta un nuovo approccio nel sistema commerciale” dice il socio Luigi Montalbano.

Nel territorio di Camporeale, nella parte occidentale della Sicilia, gli agricoltori di Valdibella hanno fatto la scelta forte di puntare sull'agricoltura biologica e sulla biodiversità, coltivando solo in biologico le colture tipiche del territorio: Vigna, Olivo, Mandorlo e Grani antichi, ma anche Fichi, Melograno e Ceci.

Gli agricoltori di Valdibella vogliono incoraggiare la biodiversità e ridurre il più possibile le differenze rispetto al sistema originale, perché sono convinti che la vera qualità si raggiunga quando l'ecosistema è perfettamente in equilibrio e non sia stato forzato e snaturato dall'intervento dell'uomo.

Valdibella è stata anche una delle prime realtà ad aderire a Addiopizzo, un movimento di protesta nato nel 2004 contro il racket – il «pizzo» - imposto ai commercianti siciliani dalla mafia locale. Addiopizzo agisce dal basso e si fa portavoce di una “rivoluzione culturale” contro la mafia ed è formato da tutte le donne e gli uomini, i ragazzi e le ragazze, i commercianti e i consumatori che si riconoscono nella frase “Un intero popolo che paga il pizzo è un popolo senza dignità”.
Perchè dire «No» al pizzo vuol dire sostenere l'equilibrio sociale e la dignità morale della Sicilia.

I PRODOTTI

L'olio extravergine d'oliva è prodotto sulle colline di Camporeale e Monreale secondo il metodo biologico, applicando programmi di coltivazione per aumentare la biodiversità e ridurre al minimo le lavorazioni del terreno. Il risultato è un'olio non filtrato di colore verde con riflessi dorati, molto fruttato con note di amaro e piccante e profumi di carciofo, pomodoro e mandorla.

La pasta di grano Timilia, ricca di principi nutritivi e contenuti organolettici, presenta tutte le qualità nutrizionali di un'antica varietà di grano siciliana non modificata geneticamente.

Il latte di mandorla, prodotto secondo un'antica ricetta siciliana, è un alimento sano e naturale che conserva tutte le proprietà nutritive della mandorla: vitamina E, acidi grassi essenziali e minerali.

I vini, il caldo e morbido Nero d'Avola doc, l'Acamante, prodotto a partire da un’antica varietà di uva nera Perricone e i bianchi Cataratto e Catarratto Extra Lucido doc, il cui aroma ricorda i profumi della macchia mediterranea, sono tutti espressione autentica del territorio.

LE STORIE DEGLI AGRICOLTORI