Una birra buona è una buona birra

Una birra buona è una buona birra

con Nessun commento

CONTAMINAZIONE DI GUSTI E DI STORIE

Dalla collaborazione tra Altromercato e Baladin arrivano in Bottega due nuove birre vive e artigianali.
Una collaborazione tra due realtà italiane che nasce da un lungo percorso di conoscenza reciproca e che si è concretizzato in un  progetto capace di comunicare e valorizzare temi e pensieri condivisi all’insegna dell’eccellenza e dell’innovazione.

Il birrificio agricolo Baladin racconta, attraverso le sue birre, una filosofia che pone al centro l’attenzione nei confronti della filiera agricola che produce la materia prima, ponendo anche la massima cura nel processo di trasformazione e distribuzione con l’intento di concentrare il pensiero nei confronti del rispetto della natura e dell’uomo.

Una filosofia che ben si sposa con il consorzio Altromercato, la principale realtà di Commercio Equo e Solidale in Italia. Una realtà formata da 109 soci e 260 botteghe che lavora con oltre 150 organizzazioni di produttori in oltre 45 paesi, nel Sud e nel Nord del mondo. Migliaia di artigiani e contadini, il cui lavoro viene rispettato ed equamente retribuito, perché si basa su una filiera trasparente e tracciabile, che tutela i produttori, l’ambiente e garantisce la qualità dei prodotti alimentando un’economia sana, un circolo virtuoso - dal produttore al consumatore - che dura da trent’anni, uno stile di vita sostenibile per tutti.

Il progetto parte da un’idea condivisa, quella di poter raccontare, attraverso l’universo delle birre due temi: tutto il buono dell’Italia e i sapori del Sud del Mondo. Una collaborazione all'insegna della contaminazione reciproca che porta l’esperienza di 30 anni di filiere eque e sostenibili nella vita delle persone ogni giorno.

FAIR CINNAMON

Caratteristiche:
È una birra viva, non pastorizzata e dal colore ambrato. Al naso si viene subito avvolti dalle delicate note della cannella, che si perdono nell’abbraccio dei toni caramellati dei malti. In sottofondo, appena percepibili, lontani sentori erbacei e di altre spezie. Al palato sale subito in cattedra, se pur con grande delicatezza, la cannella, completata dal rincorrersi di gusti quali biscotto, miele, mela cotta fino a perdersi in un finale flebile di arancia.

Note tecniche:
Stile: Belgian red ale - Grado alcolico 7%

Abbinamenti:
Ottima con salumi, carne e formaggi stagionati.

Formato:
330ml - € 3.30

Baladin Fair Cinnamon vuole raccontare il mondo attraverso una spezia che la caratterizza: la cannella. Altromercato ha selezionato, per la ricetta, la cannella prodotta dal progetto “Podie” che proviene dalla patria delle spezie, lo Sri Lanka, e viene coltivata in modo artigianale da donne che attraverso questa attività hanno un’opportunità lavorativa e di emancipazione sociale. Inoltre, lo zucchero di canna grezzo impiegato in produzione, proviene sempre da filiera controllata Altomercato e nello specifico dal Paraguay dalla cooperativa Manduvirà che crea una speranza di indipendenza ai campesinos descrivendosi così: “appartenere a una cooperativa che permette ai contadini di avere un sogno, di lavorare per un obiettivo”.

LA NAZIONALE REVOLUTION - BIO

Caratteristiche:
È una birra viva, non pastorizzata e rifermentata in bottiglia. Chiara, dorata e limpida grazie alla lunga maturazione a freddo. La sua schiuma bianca ed evanescente si apre fino a offrire al naso delicate note di cereali coltivati al sole dell’Italia oltre che sentori erbacei e di fiori di campo. Al palato la “maltosità” dei cereali nostrani si presenta immediata, per amalgamarsi subito a piccole note mielate e a sfumature erbacee e citriche, che portano la mente a viaggiare da nord a sud lungo la nostra bella penisola.

Note tecniche:
Stile: Italian ale - Grado alcolico 6,5%

Abbinamenti:
Fresca e dissetante, risulta facile da abbinare con i piatti della cucina italiana.

Formato:
330ml - €3.50

È la prima birra 100% italiana biologica. Utilizza tutte materie prime provenienti dal territorio nazionale e anche da filiere equosolidali. Acqua delle Alpi Marittime, malto d’orzo, luppolo, coriandolo biologici e italiani e gli agrumi, forniti da Altromercato (bergamotto e scorza di arancia dolce), biologici ed equosolidali provenienti dalla Calabria e coltivati da GOEL Bio. Il 2018 per questa collaborazione è l’anno di partenza di un progetto ambizioso e rivoluzionario da cui la birra ha preso il nome. Si stanno infatti preparando i terreni in Puglia, dalle filiere caporalato free Altromercato, che utilizzeranno le sementi selezionate dagli agronomi Baladin per coltivare l’orzo distico primaverile che verrà impiegato nella ricetta. Territori in cui Altromercato è già attiva sostenendo piccoli produttori della filiera del pomodoro “Tomato Revolution” che operano su beni confiscati alla mafia e in aree a rischio di sfruttamento della manodopera e  aiutandoli a garantire il rispetto dei diritti del lavoro ed un compenso equo.

GUARDA I VIDEO